Il patrimonio

Alla base del patrimonio della Fondazione vi sono alcune opere donate da artisti vicini alla Casa dello Spirito e delle Arti e che contribuiscono a rappresentarne spirito e missione. Come il Crocifisso di Mimmo Paladino e l’opera “Kairos” di Pietro Coletta (che insieme formano un ideale dittico: “Morte e resurrezione dell’Uomo”); la composizione “La Voce dei sommersi” di Ennio Morricone ispirata dalla Croce di Lampedusa; il violino con le corde di filo spinato di Jannis Kounellis, ultimo lavoro realizzato in vita dal grande artista greco per dare voce alla condizione delle persone detenute, a cui il musicista Carlo Crivelli ha dedicato la composizione Il Violino di Kounellis”. Qui sotto puoi ascoltare il brano.

Tra le altre firme presenti nella collezione quelle di Alda Merini, Getulio Alviani, Michelangelo Pistoletto, Carlo Crivelli, Ermanno Olmi, Gianna Nannini, Carla Accardi.